Skip to content

Glossario - lettera H

Il Glossario dei Fabbricati ed Aree Edificabili è stato realizzato dall'Agenzia del Territorio in collaborazione con Tecnoborsa, che ha lo scopo di identificare, con un linguaggio tecnico comune, i principali termini ed i loro significati, per l'attività di rilevazione ed analisi del mercato immobiliare, anche sotto l'aspetto economico-estimale.

Hall
grande ambiente d’ingresso, specialmente di alberghi, locali pubblici, case signorili o ville, ecc.

Hangar
Vedi aviorimessa

Hard discount
Supermercato in cui è possibile acquistare prodotti generalmente a prezzi contenuti e dove la selezione o la scelta dei prodotti in esso contenuti non è varia come negli usuali supermercati.

Highest and best use (HBU)
L’highest and best use, ovvero il più convenite e migliore uso, considera per una risorsa immobiliare la destinazione più redditizia, prendendo atto del fatto che i potenziali acquirenti sono disposti a pagare un prezzo che riflette le loro aspettative circa il più proficuo impiego della risorsa, prescelto nell’ambito degli impieghi di possibile realizzazione e consentiti dalla normativa. L’HBU è l’uso che presenta il massimo valore di trasformazione e di mercato degli usi prospettati (e possibili) per un immobile.

Hinterland
Spazio territoriale in cui la grande città esercita la sua influenza economica rappresentando un “polo” di attrazione funzionale, ovvero Zona circostante una grande città, spesso (ma non sempre) con edificazioni di scarso pregio.

Holding
Società finanziaria che detiene il controllo delle attività di un gruppo di altre società poichi possiede la maggioranza delle loro azioni.

Hotel-garni
Albergo dove si alloggia solamente e dove non esiste il servizio ristorante, ma è invece presente quasi sempre il servizio di prima colazione.